Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeVaticanoIl Pontefice prega con i malati

Il Pontefice prega con i malati In evidenza

Pubblicato in Vaticano
14 Maggio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Al termine della celebrazione, Papa Francesco incontra i malati. E a loro ripropone la domanda che Maria fece a Giacinta e Francesco, appena proclamati santi: “Volete offrirvi a Dio?” Al termine della Messa il Papa si rivolge direttamente agli ammalati e li benedice con la benedizione eucaristica. Un gesto particolarmente significativo, quello di portare Gesù sacramento vicino agli ultimi. L'ostensorio ha la forma di un ramo di ulivo, simbolo della pace, e di un leccio, simbolo delle apparizioni. Il Papa ricorda che Gesù “ha preso su di sé le nostre sofferenze”, sa “cosa significa il dolore, ci capisce, ci consola e ci dà la forza”, come ha fatto con Francesco e Giacinta, ma anche con – per esempio – con l’apostolo Pietro imprigionato a Gerusalemme mentre tutta la Chiesa pregava per lui. Il mistero della Chiesa sta tutto qui. “La Chiesa – spiega il Papa - chiede al Signore di consolare gli afflitti come voi ed Egli vi consola, anche di nascosto; vi consola nell’intimità del cuore e vi consola con la fortezza”. Gesù – aggiunge il Papa – è “nascosto ma presente nell’eucarestia”, ma è anche “nascosto ma presente nelle ferite dei nostri fratelli e sorelle malati e sofferenti”, perché sull’altare adoriamo la carne di Gesù, e “in questi fratelli noi troviamo le piaghe di Gesù”. Risuona ancora la domanda della Vergine ai pastorelli: “Volete offrirvi a Dio?” E la loro risposta, la loro vita, “vissuta con tutto ciò che essa aveva di gioia e sofferenza, in atteggiamento di offerta al Signore”, è un esempio da imitare. E così il Papa chiede ai malati di vivere la loro vita come un dono, di offrirsi a Dio con tutto il cuore senza sentirsi “soltanto destinatari di solidarietà caritativa, ma partecipi a pieno titolo della vita e della missione della Chiesa”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni