Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanitàVeneto: richieste record, raddoppia Pronto Soccorso di Piove di Sacco

Veneto: richieste record, raddoppia Pronto Soccorso di Piove di Sacco In evidenza

Pubblicato in Sanità
11 Marzo 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
A fronte di un costante aumento dei volumi di attivita' e delle richieste d'intervento in urgenza-emergenza, il Pronto Soccorso dell'Ospedale Immacolata Concezione di Piove di Sacco, che opera al servizio della Saccisica da 158 anni con un bacino attuale di utenza di 54 mila abitanti, raddoppia. La nuova struttura, realizzata con un investimento complessivo di 4 milioni 025 mila euro, e' stata inaugurata oggi dall'Assessore alla Sanita' Luca Coletto. "L'area dedicata - ha fatto notare l'Assessore - passa da 800 a 1.700 metri quadri, aumenta di sette unita' il personale infermieristico e ci sara' un incremento di medici, entrano in servizio nuove attrezzature. In una fase storica che da anni vede il Governo nazionale tagliare le risorse alla sanita' senza alcuna differenziazione tra Regioni virtuose e territori spreconi, il Veneto e' riuscito a chiudere in attivo i bilanci della sanita', ma anche a continuare in politiche d'investimento alle quali non intendiamo rinunciare nemmeno in futuro. In molte parti del Veneto, compresa questa, si sono levati allarmi di ridimensionamento del tutto infondati, perche' in Veneto non ci sono Ospedali di serie A e di serie B, e le cure erogato sono uguali per tutti. Mentre altri hanno parlato, la Regione e l'Ulss ha lavorato, e la risposta e' il gioiello che inauguriamo oggi, a fronte di un aumento di attivita' che meritava una risposta strutturale adeguata". I numeri parlano chiaro: il Pronto Soccorso di Piove di Sacco, nel 2017, ha registrato il record di sempre con 35.154 prestazioni erogate, e lo stesso ha fatto il Suem 118, con 4.033 interventi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30