Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanitàCisl: «Coordinamento Mef-Ministero Salute contro ludopatia»

Cisl: «Coordinamento Mef-Ministero Salute contro ludopatia» In evidenza

Pubblicato in Sanità
23 Dicembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Sul fronte del gioco d'azzardo siamo riusciti ad ottenere risultati molto importanti e se e' cambiato l'approccio del Governo nei confronti del tema e' anche grazie al costante impegno della Cisl nella Campagna 'Mettiamoci in gioco'". E' quanto sottolinea il segretario confederale della Cisl, Giovanna Ventura, sulla commentando le affermazioni del Sottosegretario all'Economia e alle Finanze Pier Paolo Baretta, che ha risposto ad una interpellanza del Movimento 5 Stelle sul fenomeno della ludopatia. "Va dato atto al Governo e al Parlamento di aver avviato un percorso di norme mirato alla regolamentazione di tutto il sistema del gioco. Per realizzare interventi sistemici rispetto al fenomeno del gioco d'azzardo e' necessario che le Regioni e i Comuni esercitino la loro responsabilita' istituzionale con l'attivazione di servizi mirati alla prevenzione e alla presa in carico delle persone affette da dipendenza. Condividiamo la necessita' espressa da Baretta che chiede coesione e partecipazione di tutti i soggetti istituzionali e sociali per arginare il fenomeno. Dopo l'inserimento della ludopatia nei Lea - continua Ventura - e l'istituzione di un fondo dedicato di 50 milioni di euro, e' urgente istituire un coordinamento tra il Mef e il Ministero della Salute per evitare il rischio di una situazione regionale a macchia di leopardo, come il caso del Piemonte ha gia' evidenziato. Intervenire sulla prevenzione e sulla regolamentazione del sistema - ha concluso Giovanna Ventura - significa contrastare la dipendenza e quindi lo stato patologico della persona, che spesso si ripercuote pesantemente sulle famiglie e sui minori, con esiti a volte drammatici che sfociano in violenze e maltrattamenti in ambito familiare".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni