Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomePoliticaBrunetta: «Per centrodestra patto che vada oltre il voto»

Brunetta: «Per centrodestra patto che vada oltre il voto» In evidenza

Pubblicato in Politica
12 Gennaio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Il centrodestra non deve essere solo una mera alleanza elettorale, ma una vera alleanza politica. E il Veneto deve essere il catalizzatore di questo processo". Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un'intervista a "Il Gazzettino". "Il centrodestra in Veneto dovra' dare il segnale di una grande vittoria al Paese. Facendo 'cappotto', vincendo tutti i 28 collegi uninominali, saremo la regione leader in Italia. Un onore, ma anche un onere perche' dovremo dare una grande segnale di unita', coerenza, capacita' di ascolto della gente. E un primo segnale l`abbiamo gia' dato con il referendum sull`autonomia - aggiunge -. Occorre che il centrodestra non sia solo un`alleanza elettorale". Cosa ha in mente? "Un processo di costituente unitaria per il centrodestra. La nostra regione deve essere la portabandiera del Quadrifoglio". Un unico partito? "No. Un grande rassemblement che vada oltre il momento elettorale e in cui trovino spazio tutte le voci del centrodestra. Se si facesse la costituente del centrodestra, avremmo subito due effetti positivi: si rafforzerebbe l`auspicabile governo e si darebbe agli elettori la prospettiva di un soggetto politico dalle tante voci, ma unitario. Un soggetto politico capace non solo di governare l`Italia, ma di essere presente in maniera adeguata in Europa", sottolinea Brunetta.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30