Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeLavoroScuola: Anief "Supplenti ancora senza arretrati"

Scuola: Anief "Supplenti ancora senza arretrati" In evidenza

Pubblicato in Lavoro
10 Luglio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non si sblocca la vicenda della mancata assegnazione degli arretrati spettanti al personale a tempo determinato sulla base dell'ultimo Ccnl 2016/2018, sottoscritto il 20 aprile scorso. Ad attendere gli arretrati sono i supplenti che nell'anno scolastico 2017/18 hanno sottoscritto un contratto di supplenza temporanea: in base a quanto riferisce la rivista Orizzonte Scuola, gli arretrati non sono infatti ancora stati corrisposti ai supplenti, a differenza di quanto accaduto al personale di ruolo che ha ricevuto le somme nella terza decade del mese di maggio". Cosi' in una nota l'Anief, socondo cui "andare ancora una volta a danneggiare i supplenti brevi e saltuari, come sta facendo l'amministrazione pubblica, incarna un modo di procedere intollerabile". Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal, rammenta che "la mancata assegnazione delle somme arretrate, tutt'altro che importanti ma comunque da assegnare il prima possibile per dare un po' di conforto a chi non ha una stabilità lavorativa e spesso ha anche anni e anni di servizio alle spalle, si colloca all'interno della battaglia legale che il sindacato sta conducendo per riconoscere la parita' di trattamento tra personale precario e di ruolo, a partire dagli scatti di anzianita' negati e sui quali si sono espresse favorevolmente al personale supplente anche le Sezioni Unite della Corte Cassazione italiana". (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30