Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEuropaWebtax, grave errore Ue?

Webtax, grave errore Ue? In evidenza

Pubblicato in Europa
11 Settembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La proposta di web-tax basata sul fatturato e non sugli utili esprime una preoccupante incomprensione dell'economia digitale da parte di politica e governi. A mio avviso, e' gravemente sbagliata per cinque ragioni. Primo. Da' per scontato che ci siano effettivamente degli utili in presenza di un fatturato. Immaginate l'impatto di una norma del genere su una start-up di giovani". Lo afferma in una nota Daniele Capezzone, deputato di Direzione Italia. "Secondo. Esprime una volonta' culturale oltre che politica di colpire le 'cattive multinazionali'. E' come se ci fosse un venticello anticapitalista-neoluddista volto a colpire la novita', a mettere mutande (e manette) a cio' che sfugge alle maglie della fiscalita' tradizionale - aggiunge -. Terzo. Penso che, specialmente in un momento di spettacolare trasformazione, la politica dovrebbe lasciar correre i cavalli del mercato e dell'innovazione, evitando di interferire, di alterare, di agitare la paletta della punizione fiscale verso chi corre di piu'. Quarto. C'e' - e mi pare insopportabile - l'idea di sottofondo che i 'giganti del web' ci stiano togliendo qualcosa, ci stiano sottraendo risorse. Laddove ciascuno comprende, anche nella propria vita personale, che e' vero esattamente il contrario. Quinto. L'unico risultato concreto sara' l'allontanamento di risorse e investimenti privati dall'Ue, in cerca di luoghi piu' attraenti dal punto di vista fiscale e burocratico. Serve competizione fiscale, non una omogeneizzazione peggiorativa", conclude Capezzone.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni