Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEsteriAttentati a Teheran, 12 vittime

Attentati a Teheran, 12 vittime In evidenza

Pubblicato in Esteri
08 Giugno 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
La mattina del 7 giugno alle ore 8 italiane due attentati terroristici hanno colpito quasi simultaneamente il Majles, il Parlamento di Teheran, e il mausoleo dedicato all'Ayatollah Khomeini, dove è situata la tomba del padre della rivoluzione iraniana. Il bilancio in aggiornamento conta dodici morti e, secondo il ministero della Sanità, almeno 35 feriti. Un commando formato, secondo quanto ha dichiarato il deputato Elias Hazrati, da almeno quattro persone con armi e kalashnikov ha fatto irruzione nel Majles, dove era in corso una seduta parlamentare, sparando contro le guardie di sicurezza. Una volta all'interno le notizie si fanno più confuse: almeno un assalitore pronto a farsi esplodere è stato ucciso dalle forze speciali, mentre un altro attentatore ha attivato la cintura esplosiva nel corso dell'assedio. Diverse fonti confermano che i terroristi hanno preso quattro ostaggi, secondo la testimonianza di un giornalista intrappolato all'interno del Parlamento. Quasi contemporaneamente un secondo commando ha preso di mira il mausoleo dedicato a Khomeini, nel sud di Teheran. Almeno due persone, delle quali un'attentatrice suicida, hanno aperto il fuoco contro i pellegrini che si trovavano lì per rendere omaggio all'Ayatollah. L'esplosione ha causato almeno tre vittime e diversi feriti. Due persone sono state arrestate dalle forze speciali. Il ministro dell'Intelligence ha dichiarato che un ulteriore attacco è stato sventato e che è stato arrestato un terzo gruppo di terroristi ritenuto pronto a colpire la città. Inoltre, aggiunge che il duplice attentato è stato condotto da "gruppi terroristici".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni