Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeCulturaPalazzo Sarcinelli ospita Alda Boscaro con "Un nuovo inizio"

Palazzo Sarcinelli ospita Alda Boscaro con "Un nuovo inizio" In evidenza

Pubblicato in Cultura
06 Dicembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
La galleria 900 di Palazzo Sarcinelli a Conegliano ospita dal 3 dicembre prossimo fino al primo gennaio 2018 una personale della pittrice Alda Boscaro. L'esposizione comprende un consistente numero di opere fra dipinti, disegni e incisioni che vanno dal 1968, primi anni di accademia dell'artista fino al 2017. Una costante attenzione sulla condizione esistenziale dell'uomo e della donna nella società attuale e sull'urgenza della questione ambientale, caratterizzano fortemente la produzione dell'artista veneta. Alda Boscaro, infatti, vive immersa nelle problematiche contemporanee. L'accadimento non resta tale, diventa evento, viene vissuto profondamente, in maniera originale, diventa sostanza dell'opera d'arte. Scorrendo quindi cronologicamente la sua pittura è possibile cogliere le grandi preoccupazioni collettive, le speranze e le sofferenze di quest'ultimi trent'anni. Scrive Eugenio Manzato: “La conoscenza della pittura antica, le regole della prospettiva giocano un ruolo fondamentale, ma è nell'esigenza di dare una risposta all'antico e pur sempre attuale problema del rapporto dell'uomo con il suo universo che trovano stimolo e validità estetica le sue opere. In un percorso che dura oltre trent'anni e sfocia nel terzo millennio, Alda Boscaro esprime con efficacia una umanità che ha essenzialmente aspetto femminile: “E' la sua cifra, è la garanzia di una autenticità filtrata attraverso la sua personalità di donna.....” L'artista Formatasi all'accademia di belle arti di Venezia, sotto la guida del Maestro Saetti e con un attivo di ottanta personali e numerose partecipazioni ad importanti rassegne è reduce dalle significative e prestigiose esposizioni di Stoccarda, Vienna, Praga e Barcellona, curate dagli istituti Italiani di cultura all'estero.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni