Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeCulturaInaugurata a Lugano la prima edizione di Wopart

Inaugurata a Lugano la prima edizione di Wopart

Pubblicato in Cultura
12 Settembre 2016 di Antonella Colaninno Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è svolta a Lugano, la prima edizione di WOPART - Work on Paper Fair, la fiera internazionale d'arte dedicata esclusivamente alle opere su carta. Cinquanta gallerie internazionali, selezionate da un comitato scientifico specializzato, hanno proposto al pubblico un vasto campionario di lavori su carta, dal disegno antico alla stampa moderna, dal libro d'artista alla fotografia d'autore, dagli acquerelli alle stampe orientali e alle carte di artisti contemporanei. Un vasto programma di eventi collaterali ha arricchito l'appuntamento fieristico, tra incontri con artisti e conversazioni, oltre all'allestimento di cinque mostre dedicate tutte in qualche modo al ritratto e alla sua evoluzione, dall'Ottocento sino ai giorni nostri. I Ritratti di Palazzo Belgioioso, con i suoi 34 disegni, sono dedicati a coloro che hanno frequentato il palazzo milanese negli anni in cui fu cenacolo di artisti. Caricature a cavallo tra Otto e Novecento – La vena satirica e lo sberleffo tra maestri del disegno ha presentato una serie di 40 carte tutte provenienti dalla Collezione Baratti. I musicisti di Gianni Maimeri – una selezione dei disegni di concertisti da Stravinskij a Toscanini ha passato in rassegna i ritratti a matita dei musicisti che si sono esibiti alla Scala di Milano. Infine, si segnalano le mostre Oltre l'immagine – Tempo Memoria Tracce, in omaggio a Roberto Ciaccio, e Aurelio Amendola, i volti dell'arte - Ventidue magistrali ritratti di artisti del Novecento. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30