Sei qui: Home

Calabria: servizi integrati treno+bus per università e Cittadella In evidenza

Pubblicato in NEWS
24 Luglio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Servizio integrato treno+bus per raggiungere, da qualsiasi stazione ferroviaria della Calabria o del resto d'Italia, le stazioni "virtuali" Universita' Magna Graecia e Cittadella Regionale. Da giovedi' 2 agosto, grazie a un accordo fra Regione Calabria, Trenitalia e l'Azienda Mobilita' della Citta' di Catanzaro, A.M.C., con l'acquisto di un unico biglietto, comprensivo del viaggio in treno fino alle stazioni Lido o Germaneto, si potra' salire sui bus dell'A.M.C. e raggiungere l'Ateneo catanzarese o la sede della Regione Calabria. Nei giorni feriali l'universita' sara' collegata alla stazione di Catanzaro Lido da 55 corse, in orario compreso tra le 7.10 e le 23.15, in circa 13 minuti, e alla stazione Germaneto da 75 corse, tra le 6.25 e le 21.05, in appena sei minuti. Tra la Cittadella Regionale e la stazione Lido il servizio sara' garantito da 49 corse (dalle ore 7:10 alle 19.14) che copriranno la distanza in circa 10 minuti, mentre il collegamento con la stazione Germaneto avverra', tra le 6.28 e le 19.13, con complessive 71 corse e tempi di viaggio di soli 5 minuti. Le fermate Universita' e Cittadella, indicate nei sistemi di vendita e sui biglietti come Catanzaro Cittadella Regionale e Catanzaro Univ. Magna Graecia, rappresentano altri due esempi di stazioni ferroviarie "virtuali" in Calabria, dopo quelle, gia' attive, di Lamezia Terme Aeroporto e Castiglione CS Unical. I biglietti, comprensivi del prezzo del tragitto su gomma (euro 1,50), si potranno acquistare su tutti i canali commerciali Trenitalia: biglietterie, punti vendita autorizzati, self service, su trenitalia.com e tramite le app per dispositivi mobili. (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30