Sei qui: Home

Di Maio "Se tavolo su riders andrà male faremo legge" In evidenza

Pubblicato in NEWS
18 Giugno 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Apriremo un tavolo con riders e aziende sulle tutele per questi lavoratori, se il tavolo andra' male faremo una legge". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, al termine dell'incontro con i lavoratori delle consegne di food a domicilio, i cosiddetti riders. "L'incontro e' andato molto bene - ha aggiunto - abbiamo discusso del fatto che questi ragazzi lavorando devono avere delle tutele minime. Siamo in un paese in cui i giovani chiedono di lavorare pure senza guadagnare, questo deve finire; serve un salario minimo, tutele assicurative e previdenziali". Anche per i riders l'incontro e' andato bene ma, per ora, non e' stato fissato un nuovo incontro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30