Sei qui: Home

F1: Gp Brasile. Hamilton "Ho dimostrato chi sono, potevo vincere"

Pubblicato in Motori
12 Novembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"È stata una gara divertente. Sapevo che oggi mi sarei giocato molto. Ieri non ero io, volevo riscattarmi. Ero a pochi secondi dai primi, col passo di oggi potevo vincere facilmente. Puoi cadere, ma conta come ti rialzi". Cosi' il fresco quattro volte campione del mondo Lewis Hamilton, ai microfoni di Sky Sport dopo il Gran Premio del Brasile a Interlagos, San Paolo. "Abbiamo fatto un paio di cambi all'auto ma forse è stato un vantaggio partire dalla pit lane - ha aggiunto il pilota della Mercedes - perché se fossi partito dietro sarei rimasto incastrato nel groviglio di auto. Oggi ho dimostrato chi sono e perché sono campione del mondo, perché ho i punti e la storia che ho. Ho guidato con coraggio e la macchina era ottima, non so perché Bottas non abbia vinto".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30