Sei qui: Home

CITTADINANZA: DELLAI-ROMANO "SCELTA DI CIVILTÀ"

Pubblicato in NEWS
15 Luglio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Democrazia Solidale ha sostenuto con grande convinzione la proposta di legge sul riconoscimento della cittadinanza italiana ai minori stranieri e ne e' promotrice fin dall'inizio. Il testo ora al Senato, peraltro, e' impropriamente definito 'ius soli'. In realta', esso non prevede affatto l'automatismo tra nascita sul suolo nazionale e cittadinanza come invece sostengono i detrattori. Prevede al contrario paletti precisi e condizioni particolari. Tanto che piu' propriamente si dovrebbe parlare di 'ius culturae'". Lo dichiarano Lorenzo Dellai, presidente di Democrazia Solidale e Lucio Romano, vice presidente della commissione Politiche UE del Senato. "L'approvazione finale della proposta di Legge entro la legislatura sarebbe un atto di grande lungimiranza e di saggezza: un segnale di grande civilta'. Proprio per questo, cio' che conta e' il risultato, non il calendario. Noi ci affidiamo alla sensibilita' del presidente Gentiloni e alla sua capacita' di valutazione equilibrata delle procedure, delle condizioni politiche e dei tempi piu' opportuni per arrivare al risultato. La posta in gioco e' molto piu' importante della tentazione di utilizzare questa scelta di civilta' come una sorta di arma impropria sul piano della stabilita' del Governo e della battaglia politica", concludono.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni