Sei qui: Home

Semplicemente Totti

Pubblicato in Costume
31 Maggio 2017 di Giannandrea Procopio Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Francesco Totti è il calciatore italiano più forte di sempre. Forse è il calciatore più forte della storia del calcio, di sicuro nel suo ruolo ( Totti ha giocato in tutti i ruoli d’ attacco ) è il più completo di sempre. Ha segnato per tutta la sua carriera con la stessa naturalezza su punizione, su rigore, da fuori e dentro l’ area di rigore avversaria, di destro, di testa e di sinistro, al volo, in acrobazia, di potenza e/ o di precisione, di pallonetto come nessuno mai aveva fatto prima ( il “cucchiaio” contro l’ Olanda o il pallonetto a Peruzzi nel derby e il goal contro l’ inter sono i più amati), dribblando tutta la difesa avversaria, portiere compreso, ma Totti è anche il più forte assist man della storia del calcio. Difatti nella sua carriera ha pennellato centinaia di palloni ai suoi compagni, molti dei quali di tacco o di prima, ma anche spalle alla porta o marcato da uno o più avversari. Totti ha battuto quasi tutti i record e ha vinto quasi tutto ed è il calciatore italiano che ha fatto più goal con la stessa squadra ( 307 con la Roma ), ha vinto una scarpa d’ oro ( premio per il calciatore europeo più prolifico dell’ anno ), uno scudetto con la Roma e un Mondiale nel 2006 per citare i successi maggiori ma, a detta di quasi tutti, se avesse giocato nel real Madrid o nel milan che fortemente lo hanno voluto per anni, avrebbe vinto moltissimi trofei in più, sia a livello di squadra che individuali. Ma Totti è il cuore di Roma e ha deciso di legare il suo cuore alla Roma rinunciando a trofei e a decine di milioni di euro minimo , in un atto di Amor ( Roma scritta al contrario ) eterno. Totti ama la Roma e Roma e la Roma e quasi tutto il mondo amano Totti, perché Totti è un campione anche senza il calcio, è un ragazzo umile che fa grossissima beneficenza e aiuta molte persone personalmente. Quando domenica scorsa ha salutato allo stadio i tifosi per la sua ultima partita con la Roma, Francesco Totti non riusciva a non piangere e tutti sugli spalti piangevano ( ma compreso che da casa piangevo e non riuscivo a smettere e guardavo che chiunque inquadravano allo stadio era in lacrime ). Francesco Totti merita tutto l’ amore che ha ricevuto e che riceve e non sarà scordato mai perché ha regalato a tutti gli appassionati di calcio la felicità.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni